19/07/2021

Obiettivi e strumenti del PNRR: come formare le competenze per un futuro resiliente?

La Commissione Europea ha approvato il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza presentato dal Governo: con l’obiettivo di comprendere quali forme prenderanno le nuove politiche per la formazione e la riqualificazione, Mylia ha realizzato Giovedì 15 Luglio 2021 un evento dal titolo “Obiettivi e strumenti del PNRR: come formare le competenze per un futuro resiliente?

Per cavalcare la ripresa economica le imprese hanno bisogno di nuove competenze: da qui è partito il confronto su alcune misure già annunciate, quali il programma GOL Garanzia Occupabilità dei Lavoratori, il nuovissimo FPCRP – Fondo per il potenziamento delle competenze e la riqualificazione professionale, il FNC Fondo Nuove Competenze, di cui si attende il rifinanziamento.

Hanno partecipato alla discussione Eleonora Faina, Direttore Generale di Anitec-Assinform, Marco Leonardi, Capo del DIPE Dipartimento Interministeriale della Programmazione Economica presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, in prima linea nel coordinamento della fase attuativa del PNRR, Aurelio Regina, Presidente di Fondimpresa, che propone un allargamento della competenza dei fondi interprofessionali alla formazione dei disoccupati e Ivana Veronese, Segretaria Confederale UIL, che ha sottolineato il contributo dei fondi bilaterali al sistema della formazione.